Le esplode la borsa dell'acqua calda: ustioni gravissime

E' successo a una studentessa di Desio che l'aveva riempita con l'acqua bollente per alleviare i dolori influenzali

Sono intervenuti immediatamente i soccorsi

Una borsa dell’acqua calda come rimedio al gelo e per alleviare i dolori influenzali che può anche trasformarsi in un potenziale pericolo: se difettosa o usata in modo inappropriato, infatti, può causare danni.

E’ stato proprio così per una ragazza di Desio a cui la boule è esplosa sulle gambe.

La ragazza, una studentessa ventenne, era a letto con l’influenza e per riscaldarsi aveva riempito una borsa termica in gomma di acqua bollente ma questa le ha causato un male ancora maggiore: ustioni di secondo e terzo grado.

E' stata subito soccorsa dal personale medico per le emergenze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento