menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cornate, centinaia di tonnellate di rifiuti in discarica abusiva: quattro denunce

Sequestrato un capannone

Una montagna di gomme usate di automobili e camion, vestiti, mobili, batterie ed elettrodomestici ormai inutilizzabili per un totale di centinaia di tonnellate di rifiuti. Tutti stoccati abusivamente all'interno di un capannone di Cornate d'Adda. 

Per il magazzino situato nel comune brianzolo nei giorni scorsi sono scattati i sigilli durante un'operazione congiunta della polizia locale del comune e degli agenti della polizia provinciale coordinati dal personale del Dipartimento Edilizia – Ambiente della Procura della Repubblica di Monza. L'area, per un totale di mille metri quadrati, è stata posta sotto sequestro e quattro persone sono state denunciate per smaltimento illecito e deposito di rifiuti.

Nel magazzino dove venivano stoccati, senza alcuna autorizzazione, rifiuti di ogni genere sono state sorprese anche due persone di origine straniera che lavoravano senza contratto, in in regola e senza tutela assicurativa. Il sito era sprovvisto anche di certificazione per la prevenzione degli incendi e l'attività svolta era totalmente abusiva. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento