Al "Molto" scatta la multa: musica troppo alta nella disco

La discoteca di Carate è stata multata per rumori molesti: il baccano durante gli eventi notturni

Discoteca "Molto", multata per rumori molesti

CARATE BRIANZA - Il frequentatissimo locale notturno "Molto" è stato denunciato penalmente alla Procura della Repubblica di Monza per rumori molesti e ha ricevuto una sanzione amministrativa per il superamento dei decibel stabiliti per Legge.
Dopo il divieto di sosta stabilito dal comune e dalla Polizia di Carate Brianza, il famoso locale si è visto arrivare anche il responso dell’Arpa che ha effettuato lo scorso 12 luglio un’indagine fonometrica su richiesta dei carabinieri della città. Esito positivo: le rilevazioni hanno infatti riscontrato il superamento del limite di immissione acustica per il periodo notturno.
I riscontri e i rilievi hanno quindi obbligato il sindaco Paoletti ha firmare l’ordinanza e a far scattare la comunicazione alla Procura per violazione dell’articolo 659 del Codice penale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutte le scuole di Monza e provincia chiuse: ecco l'elenco dei comuni

  • Coronavirus, primo caso anche a Monza: positivo paziente ricoverato al San Gerardo

  • Pitbull azzanna padrone ai genitali, 40enne uccide il suo cane per salvarsi

  • Coronavirus, il primo giorno di "coprifuoco" per Monza: ecco tutti i divieti nella 'zona gialla'

  • Lissone, trovato il corpo senza vita di un uomo in un campo in via Toti

  • Bar non chiude alle 18 e non rispetta ordinanza sul Coronavirus: scatta la denuncia

Torna su
MonzaToday è in caricamento