rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca Lissone

Le "opere" dei piccoli artisti di Lissone volano in Giappone per una mostra

Dieci disegni e tre installazioni sono stati esposti all'Hamada Children's Museum of Art di Hamada, in Giappone

Da Lissone al Giappone. Un viaggio di quasi 10mila chilometri per dieci disegni e tre installazioni realizzati dai ragazzi delle classi terze della scuola secondaria nell’ambito dell’attività didattica museale ospitata dal MAC. Le “opere” dei piccoli artisti per un mese, fino a metà febbraio, sono state esposte all’Hamada Children’s Museum of Art di Hamada, in Giappone, uno dei luoghi culturali più importanti dell’Oriente, incentrato sulla valorizzazione del disegno infantile.

Come ogni anno, infatti, anche nel 2016 il MAC ha ospitato circa 800 studenti che hanno poi rielaborato l’arte moderna, realizzando opere esposte in una grande collettiva all’Osservatorio Colore nel giugno dello scorso anno. Alcune di quelle opere, donate dagli studenti, sono “volate” oltre Oceano e per la prima volta disegni, pitture e installazioni Made in Lissone sono state esposte all’Hamada Children’s Museum of Art.

In particolare, le opere lissonesi hanno fatto parte della mostra “Indépendant”, che dalla sua costituzione ha luogo presso la struttura museale nipponica; i lavori degli studenti lissonesi, che hanno così rappresentato l’Italia negli spazi espositivi, sono stati oggetto di una lettera di ringraziamento che il direttore della strutturale museale giapponese, Takashi Terao, ha inviato alle autrici e agli autori delle opere d’arte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le "opere" dei piccoli artisti di Lissone volano in Giappone per una mostra

MonzaToday è in caricamento