Cronaca Vimercate

Maltrattata per anni dal figlio e dal compagno: l'incubo di una donna

Da anni una 40enne di origine straniera subiva pesanti maltrattamenti da parte del compagno, un pregiudicato italiano, e dal figlio 24enne

Ha trovato la forza di denunciare anni di maltrattamenti, botte e umiliazioni subite non solo dal compagno ma anche dal figlio.

E' finito lunedì mattina l'incubo di una 40enne di origini straniere residente insieme al figlio 24enne e al compagno di 45 anni, un agente di commercio italiano con precedenti alle spalle, in uno dei comuni brianzoli del territorio di Vimercate.

Alla porta di casa della donna si sono presentati i carabinieri che in seguito alla segnalazione sporta dalla donna avevano avviato una serie di accertamenti. 

I militari della stazione di Trezzo sull'Adda per entrambi gli uomini hanno dato esecuzione all'ordinanza disposta dal giudice del tribunale di Monza di allontanamento dall'abitazione familiare.

La 40enne, da molti anni in Italia, ha raccontato ai carabinieri di subire pesanti maltrattamenti fisici e psicologici da parte del figlio e del compagno da anni.

Attualmente i due uomini hanno trovato ospitalità in casa di un familiare. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltrattata per anni dal figlio e dal compagno: l'incubo di una donna

MonzaToday è in caricamento