menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata

La droga sequestrata

Droga ai giardinetti a Monza, Narco "fiuta" 170 grammi di sostanza stupefacente

Nell'arco della settimana scorsa gli agenti del Nucleo Operativo Sicurezza Tattica della polizia locale hanno effettuato alcuni servizi di controllo in diversi giardini pubblici della città e in stazione

Una settimana di controlli e di servizi anti-spaccio per la polizia locale del NOST (Nucleo Operativo Sicurezza Tattica) di Monza. In totale, tra sabato 2 marzo e venerdì 8 marzo, gli agenti coadiuvati dal cane Narco, hanno rinvenuto e sequestrato 170 grammi di sostanza stupefacente, arrestando anche un pusher.

Gli uomini del comando di via Marsala sono dapprima intervenuti ai giardinetti di via Visconti via Gadda, lo scorso sabato. Qui sono stati rinvenuti 17 grammi di sostanza stupefacente e due ragazzi sono stati segnalati in qualità di assuntori alla Prefettura di Monza. Altre due segnalazioni poi sono scattate nell'area verde di via Manara/Schiaffino mentre presso i giardinetti di via Masaccio gli agenti, coadiuvati dall'unità cinofila, hanno rinvenuto 136 grammi di hashish e due giovani intenti a fare uso di sostanze stupefacenti, uno dei quali minorenne.

In stazione invece sono scattate le manette per un giovane pusher, un ragazzo di 23 anni, del Gambia, con regolare permesso di soggiorno. La polizia locale lo ha sorpreso 10 dosi di cocaina e con della marijuana. La droga, scovata dall'unità cinofila, era nascosta sotto i vestiti. Addosso il pusher 23enne finito in manette per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio aveva anche 260 euro in contanti. 

IMG-20190309-WA0071-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento