Droga nelle mutande e nell'auto di mamma e papà

Nei guai sono finiti due studenti incensurati di 21 e 19 anni fermati nella notte di mercoledì dai carabinieri della compagnia di Seregno durante un controllo stradale a Lentate sul Seveso

La droga sequestrata ai due ragazzi

Studenti di giorno e insospettabili spacciatori di notte quando per trasportare droga usavano l'auto di mamma e papà.

Durante un controllo stradale i carabinieri della compagnia di Seregno hanno sorpreso e arrestato per detenzione di droga ai fini di spaccio due ragazzi di 21 e 19 anni a Lentate sul Seveso. I due, incensurati, originari di Vertemate con Menoprio, sono stati fermati lungo la strada Nazionale dei Giovi a bordo della Grande Punto intestata ai genitori di uno dei due e di fronte ai militari hanno mostrato un eccessiva agitazione.

E' stato proprio questo comportamento ingiustificato a insospettire gli inquirenti che hanno proceduto con la perquisizione personale e veicolare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Addosso a uno dei due ragazzi, nascosto negli slip, è stato trovato qualche grammo di marijuana ma la vera sorpresa era nel bagagliaio dell'utilitaria dove i carabinieri hanno scovato 700 grammi di sostanza stupefacente stipata all'interno di uno zaino nero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento