Controlli alla stazione di Monza, trovati 1.600 euro di hashish e un'arma in una canalina

È successo nella serata di martedì, durante un controllo della polizia locale

Immagine repertorio

Tre panetti di hashish da 1.600 euro, un coltello un bilancino di precisione e una denuncia. È il risultato di un'operazione della polizia locale di Monza messa a segno nella serata di martedì nei giardini della stazione ferroviaria.  Lo scalo di Piazza Castello, come parchi pubblici e giardinetti, infatti, continua ad essere un sorvegliato speciale per le forze dell'ordine.

Il fatto

Tutto è iniziato quando i vigili hanno notato due ragazzi di origine Nordafricana che parlavano con fare sospetto nei giardinetti vicino a via Milano. Poco prima di scambiarsi una sacchetto si sono resi conto di aver attirato l'attenzione degli agenti sono scappati abbandonando l'involucro a terra.

Gli agenti non hanno potuto fare altro che recuperare il contenuto del sacchetto dove è stata trovata la droga. Gli agenti hanno quindi passato al setaccio la zona dove sono state trovate, nascoste in una canalina, altri grammi di supefacenti, un bilancino di precisione e un coltello. Il fatto si è concluso con una denuncia contro ignoti.
 

bilancino-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento