Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Villa Reale / Via Tommaso Grossi

Verso la nuova provincia di Monza e Brianza: le formazioni politiche e le liste

Il 12 ottobre si voterà per il nuovo assetto della Provincia di Monza e Brianza diventata ente di secondo livello. Alle urne non andranno però i cittadini

Il 12 ottobre a votare per il nuovo direttivo della Provincia di Monza e Brianza non andranno i cittadini ma i sindaci e i consigli comunali dei 55 comuni che fanno parte del territorio.

E' questa la data entro la quale dovrà essere eletto il Presidente e il Consiglio Provinciale composto da 16 membri. 

Leggi qui maggiori informazioni sul nuovo assetto e sulle nuove funzioni.

Il termine per presentare le liste che concorreranno per le poltrone di Palazzo Grossi è lunedì 22 settembre. 

Per ora l'unica certezza è la presenza in corsa della coalizione di centrosinistra "Brianza Rete Comune".

Un comunicato del direttivo provinciale di Sinistra Ecologia e Libertà spiega che "la lista, formata da SEL, PD e Liste Civiche si chiama 'Brianza Rete Comune' e candida a Presidente della Provincia Gigi Ponti, Sindaco di Cesano Maderno".

Per quanto riguarda le altre formazioni che parteciperanno alle elezioni ci sarà una coalizione di centrodestra con l'unione di Forza Italia, Nuovo Centro Destra e Udc per cui circola il nome come candidato alla carica di Presidente del sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo.

In sfida per la successione del Presidente uscente Dario Allevi potrebbe esserci anche il leghista, Angelo Piero Malegori, primo cittadino di Biassono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso la nuova provincia di Monza e Brianza: le formazioni politiche e le liste

MonzaToday è in caricamento