Cronaca

Bulgarograsso, esplosione e incendio in azienda di rifiuti: soccorsi in azione

Il boato, violentissimo, è stato avvertito anche nei comuni limitrofi. La maxi emergenza

Un boato violentissimo e un'alta colonna di fumo. Nel pomeriggio di mercoledì nel comasco, nel comune di Bulgarograsso si è verificata un'esplosione in un'azienda.

Il boato è stato fortissimo ed è stato avvertito a chilometri di distanza, in tutti i comuni limitrofi e non solo. L'esplosione è avvenuta in una ditta specializzata nella trasformazione dei rifiuti, la Ecosfera di via Ferloni. Sul posto sono intervenute cinque ambulanze, una automedica da Como e un'auto infermieristica da Olgiate Comasco insieme a un elicottero del 118 e numerose squadre di vigili del fuoco accorse anche dalla vicina Brianza. Non si hanno ancora notizie circa la causa dell'esplosione che avrebbe interessato un serbatoio e la natura della nube di fumo che si è levata alta nel cielo.

L'Agenzia regionale emergenza e urgenza della lombardia (Areu) ha attivato una unità di decontaminazione per il rischio chimico nell'attesa delle verifiche e dei riscontri da parte dei vigili del fuoco. Nelle farmacie della zona numerosi uomini delle forze dell'ordine, compreso gli agenti di polizia locale, hanno acquistato mascherine per proteggere le vie respiratorie. E' sconsigliato caldamente di aprire le finestre. Tuttavia ancora nessun allarme per la salute pubblica dovuta alla contaminazione è stato lanciato e Arpa ha verificato che non ci sono rischi per la salute.

I feriti

Ci sono diverse persone coinvolte nell'esplosione, sembrerebbe si tratti di operai impiegati nell'azienda. Al momento risultano sei codici gialli, tre rossi e un numero imprecisato di persone soccorse in codice verde. E' stata dichiarata la maxi emergenza.

Leggi gli aggiornamenti su Qui Como.

I soccorsi sul posto

(Immagini Gianluca Grossi)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bulgarograsso, esplosione e incendio in azienda di rifiuti: soccorsi in azione

MonzaToday è in caricamento