Evadono dal carcere: detenuti di Rebibbia ricercati anche nel nord Italia

Dopo la fuga di domenica si sono estese anche al Nord Italia le ricerche degli evasi. Uno di loro deve scontare una condanna per omicidio e sequestro di persona

Catalin Ciobanu, di 33 anni e Mihai Florin Diaconescu di 28

E' giallo sulla fuga di notizie della presunta cattura di Catalin Ciobanu e Mihai Florin Diaconescu, i due criminali evasi domenica dal carcere di Rebibbia a Roma."Abbiamo appreso che i due detenuti sono stati presi dai carabinieri a Tivoli", ha dichiarato poco fa Massimo Costantino della Cisl Fns. Ma i carabinieri invece smentiscono la cattura.

In attesa di una conferma ufficiale circa il ritrovamento dei due si sono estese anche al Nord Italia le ricerche di due detenuti evasi dalla casa circondariale di Rebibbia. I due sono fuggiti dalla struttura di detenzione di via Tiburtina verso le 18.30, calandosi da una finestra dove sono riusciti a tagliare le inferriate.

I fuggitivi, Catalin Ciobanu, di 33 anni, e Mihai Florin Diaconescu di 28, entrambi nati in Romania, potrebbero essere ovunque e nelle ultime ore le ricerche dei due si sono estese anche al nord Italia.

Secondo quanto si apprende, avrebbero tagliato le sbarre di un magazzino, raggiunto calandosi con delle lenzuola. Entrati all'interno, hanno tagliato le sbarre con una lima. Quindi, oltrepassata la finestra, hanno scavalcato il muro dirigendosi così verso la Tiburtina. Immediato l'allarme e sulle tracce dei due, in carcere per scontare condanne rispettivamente per omicidio e sequestro di persona (Ciobanu) e per diverse rapine (Diaconescu), si sono messi carabinieri, polizia di stato e polizia penitenziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento