Francesca, dalla malattia al diploma: oggi la felicità fa 90

Una ragazza come tante,la malattia che è spietata e la colpisce nel fiore degli anni, e il lieto fine. Storia di Francesca, che ha fatto la quarta e la quinta superiore tra casa e ospedale senza mai andare a scuola

MUGGIO' - Alla fine ce l'ha fatta. Francesca si è diplomata. E che prova. Gli esami, quelli di maturità, le hanno consegnato un responso altissimo: quel novanta che per una volta non rappresenta il valore di qualche ormone, ma il voto che resterà stampato sul diploma. La storia la racconta il "Giorno" in un pezzo pubblicato oggi.

Lei si chiama Francesca Macheda, abita a Muggiò e la quarta superiore l'ha passata praticamente tutta in ospedale per una malattia del sangue. Studiava da sola nel reparto di ematologia, attaccata alle flebo: ogni tanto il suo istituto, il liceo delle scienze sociali Parini di Seregno, le inviava alcuni docenti in corsia per delle specialissime "lezioni private".

"Mi distraevano dalle cure" - racconta al quotidiano milanese la giovane, che ha mostrato una forza di volontà fuori dal comune anche in quinta superiore: quell'anno non era ricoverata, ma i postumi del trapianto di midollo osseo l'hanno tenuta lontano dai luoghi pubblici, e quindi anche dalle aule scolastiche.

E poi c'erano le cure, pesanti, e i controlli periodici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Francesca racconta alla cronista di volersi iscrivere all'università - medicina o biologia - per proseguire gli studi: "Questa esperienza mi ha insegnato tanta responsabilità - riflette - capisci meglio il sendo della scuola come momento per crescere e migliorare". Parole sagge, parole vere; parole che chi ha la fortuna di non essere malato difficilmente riesce a comprendere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento