Frode fiscale per 4,5 milioni di euro, denunciato imprenditore di Misinto

Un'indagine iniziata nel 2013 e condotta dalla Tenenza delle Fiamme Gialle di Seveso ha portato alla luce flussi di denaro riciclato e "ripulito" all'estero riconducibili al titolare di una azienda brianzola

L'indagine

Oltre quattro milioni di euro sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle di Monza a un imprenditore brianzolo per frode fiscale.

Oltre al titolare di un'azienda di mobili di Misinto altre due persone sono state denunciate per frode fiscale e riciclaggio. 

L'indagine partita nel 2013 e condotta dalla Guardia di Finanza della Tenenza di Seveso aveva portato alla luce irregolarità nella gestione dei conti con flussi di denaro che venivano prelevati all'estero e poi ripuliti attraverso società straniere che infine li rinvestivano in Italia.

Le Fiamme Gialle si erano già concentrate sull'imprenditore in passato: l'evasione fiscale era stata denunciata ed era stato attuato un sequestro di beni pari a 7 milioni di euro.

Attraverso fatture a false società estere è risultato che l'uomo avesse fatto circolare denaro per oltre 20 milioni di euro e il patteggiamento in Tribunale a Monza aveva concluso la vicenda con il pagamento al Fisco della somma sequestrata.

Ma la Guardia di Finanza ha approfondito i controlli e proseguito l'indagine. Si è arrivati a scoprire come i flussi di denaro con una serie di bonifici su conti esteri e fatturazioni venissero riportati in Italia e investiti in una società sempre riconducibile all'imprenditore. 

Nell'ambito dell'indagine i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano, su ordine del gip del Tribunale di Monza, hanno sequestrato beni per circa 4,5 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento