Cronaca Via Velasca

Funerali low cost: con la crisi, il "caro estinto" costa meno

E' comparso nei giorni scorsi a Vimercate, ma è stato segnalato in tutto l'hinterland milanese. Una ditta offre funerali a basso prezzo. Pensate che la gente sia indignata? Vi sbagliate.

Funerali low cost: il cartello apparso nei giorni scorsi

VIMERCATE -  E' apparso a Vimercate, ma è stato segnalato anche nell'hinterland milanese. Un  manifesto rosa che si discosta, a dir poco, dalle solite pubblicità. "Funerale low cost da soli 1.450 euro", recita la scritta, e il primo pensiero è se sia il caso di pensarci per tempo.

DA TRE MESI ALL'OBITORIO: NESSUNO SI FA VIVO PER IL FUNERALE

MORALISMI E PRATICA - Poi, dopo qualche istante, ti rendi conto che l'offerta si riferisce naturalmente  ai parenti di chi - crudità per crudità - starebbe per tirare le cuoia. E ti scopri a fare i conti in tasca su una questione, in tutti i sensi di vita o di morte. Non solo dello sventurato passato a miglior vita. Il "caro estinto" costa caro. E certe cifre pesano più dell'IMU. 

SPESE FOLLI - Lo testimoniano i nostri lettori su Facebook. Pochi i commenti negativi registrati sul sito, e per lo più legati a una questione di principio. Chi c'è passato di recente, invece, apprezza. Eccome.

La perdita di un parente stretto può costare anche 4.000 euro: soldi che essenzialmente coprono i costi per  la bara, i fiori, processione e trasporto al cimitero e le pratiche amministrative. Un business più volte finito all'attenzione dei magistrati, che a più riprese  hanno scovato adetti alle camere mortuarie in combutta con gli impresari di pompe funebri per segnalare i decessi, magari operando una sorta di selezione tra chi ha qualcosa da spendere e i poveracci per cui anche andarsene è un problema. In quei momenti, per la fretta, non si va per il sottile e si accetta quasi tutto: qualcuno  segnala - ma è solo un esempio - la stampa di foto 10 per 15 cm, che su internet si può fare con pochi spicci: in questo caso costano anche  3 euro l'una.

UN  TRAPASSO "SERENO" -  La ditta in questione, se non altro, abbassa i prezzi. Qualcuno dirà che "rovina il mercato". Ma se il lavoro è fatto a regola d'arte, semplicemente, forse, restituisce il diritto di morire sereni, senza il pensiero di aver mandato in rovina i propri cari. Amen.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali low cost: con la crisi, il "caro estinto" costa meno

MonzaToday è in caricamento