Cronaca Centro Storico / Via Massimo D'Azeglio

Villasanta, 16enne ladra incinta morde mano della padrona di casa

Una ladra giovanissima, e per giunta incinta si è introdotta nell'appartamento di una coppia villasantese nel tardo pomeriggio di martedì forzando la porta d'ingresso.

VILLASANTA  -  Una ladra giovanissima, e per giunta incinta si è introdotta nell'appartamento di una coppia villasantese nel tardo pomeriggio di martedì  forzando la porta d'ingresso. Una volta all'interno dell'abitazione di via Massimo D'Azeglio (San Fiorano),  la minorenne ha fatto razzia di tutto quanto ha trovato: tre anelli e un paio di orecchini d'oro. 

Si tratta di S.O., nata a Vaprio d'Adda e senza fissa dimora. Sorpresa in flagrante dal rientro dei proprietari, ha cercato di guadagnarsi la fuga: ma quando  la padrona di casa, una 47enne, ha cominciato a gridare  intimandole di lasciare la refurtiva e andarsene a mani vuote, la ladra le è saltata addosso morsicandole la mano. 

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Monza l'hanno acciuffata poco lontano dall'abitazione, arrestandola per tentata rapina. La donna è stata medicata all'ospedale San Gerardo; la giovane, invece, si trova al carcere minorile Beccaria di Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villasanta, 16enne ladra incinta morde mano della padrona di casa

MonzaToday è in caricamento