Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Largo 4 Novembre

Sorpreso mentre ruba una bicicletta: tossico in manette

E' stato arrestato lunedì nel tardo pomeriggio dalla polizia locale di Monza in Largo IV Novembre mentre, ricurvo su una rastrelliera, era intento a tagliare la catena a una bicicletta con una tenaglia. In manette un 36enne

E stato sorpreso con le mani nel sacco, o meglio tra i raggi, dalla polizia locale di Monza mentre tentava di rubare una bicicletta in centro.

L'episodio è avvenuto lunedì nel tardo pomeriggio in Largo IV Novembre, a ridosso della banca Unicredit. Durante un giro di controllo una pattuglia della polizia locale del capoluogo brianzolo ha sorpreso un uomo chinato a terra intento ad armeggiare vicino ad una rastrelliera. Gli agenti hanno osservato i suoi movimenti fino a quando non lo hanno visto estrarre una tenaglia e tentare di tranciare la catena di una bicicletta parcheggiata.

E' stato a quel punto che per il ladro sorpreso in flagranza di reato sono scattate la manette: l'uomo, R. C. residente a Monza, 36 anni, è stato arrestato per tentato furto e accompagnato in comando. In attesa del processo per direttissima, inizialmente fissato per martedì mattina e poi slittato, per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari. Al 36enne, che ha numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato accordato il permesso di allontanarsi dall'abitazione solo per poter proseguire il ciclo di cure di disintossicazione. 

L'arresto è uno dei risultati che gli agenti della polizia locale hanno ottenuto nell'ambito di una serie di servizi di controllo appositamente predisposti in centro per contrastare il fenomeno dei furti di bicicletta in notevole aumento. 

Solo qualche settimana fa, a inizio agosto, la polizia locale aveva arrestato in via Italia un altro italiano intento a tranciare la catena di una bicicletta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso mentre ruba una bicicletta: tossico in manette

MonzaToday è in caricamento