Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Varedo

Ai domiciliari, va al supermercato e scappa senza pagare

Nei guai un cinquantottenne di Milano. Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione del personale Esselunga

Avrebbe dovuto essere a casa, come gli imponevano i domiciliari. Invece era al supermercato a fare la spesa. E senza pagare. Nella tarda mattina di mercoledì, i carabinieri di Varedo hanno arrestato un cinquantottenne di Milano, nullafacente e pregiudicato, per i reati di tentato furto ed evasione. 

Gli agenti sono intervenuti dopo la segnalazione del personale dell'Esselunga di via Pastrengo, che hanno allertato le forze dell'ordine perché l'uomo - dopo aver preso quasi cinquecento euro di merce - si stava allontanando con la propria auto dal parcheggio. 

Una volta fermato il cinquantottenne, i carabinieri lo hanno identificato e hanno scoperto che era evaso dalla sua casa di Milano, dove stava scontando una misura cautelare per gli stessi reati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, va al supermercato e scappa senza pagare

MonzaToday è in caricamento