Ladra sorpresa con gli abiti nella borsa all'Oviesse: denunciata una donna di 45 anni

La signora ha precedenti per furto

Mercoledì mattina gli agenti del commissariato di polizia di Stato di Monza hanno denunciato per furto una donna di 45 anni, monzese, sorpresa a rubare abiti per 100 euro all'interno di un magazzino del centro.

La signora, ha tentato di oltrepassare la barriere delle casse dell'Oviesse con alcuni capi di abbigliamento occultati nella borsa: ad accorgersi del furto sono stati gli addetti alla sorveglianza che hanno chiesto alla 45enne di aprire la borsa. La signora ha restituito la merce e si è allontanata ma è stata seguita da una commessa e da alcuni addetti che hanno dato l'allarme al commissariato di Monza.

I poliziotti hanno così potuto rintracciare e fermare la ladra che è stata denunciata. La signora risulta avere un precedente per un furto commesso in un supermercato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento