Cronaca

Sorpreso a rubare in casa, si nasconde sotto il letto per sfuggire ai carabinieri

Un topo d'appartamento di 58 anni è stato arrestato dai militari della compagnia di Desio nella notte di sabato. Per provare a fuggire il ladro si è nascosto sotto il letto ma è stato stanato

Le ha tentate tutte un topo d'appartamento di 58 anni per sfuggire alla cattura dei carabinieri tanto da arrivare a nascondersi sotto il letto, credendo di farla franca.

E' accaduto a Paderno Dugnano nella notte tra venerdì e sabato quando i militari della compagnia di Desio si sono precipitati in un appartamento di via Coti Zelati dove un cittadino aveva allertato la centrale operativa in seguito a dei rumori sospetti avvertiti nei locali dell'abitazione del suo vicino, assente per le vacanze.

I sospetti erano effettivamente fondati e i carabinieri una volta sul posto hanno trovato la porta blindata chiusa e bloccata dall'interno con una sedia incastrata sotto la maniglia e una finestra con chiari segni di effrazione.

All'interno della casa tutto era a soqquadro e le ricerche dei carabinieri si sono concentrate in camera dove i mobili erano stati aperti e i cassetti rovesciati. Qui, nascosto sotto il letto e in silenzio, si nascondeva il topo d'appartamento che non era riuscito a dileguarsi a causa del tempestivo intervento dei militari.

Insieme a lui i carabinieri hanno trovato e sequestrato il kit che il ladro portava con sè: in uno zainetto custodiva dei guanti, una torcia e dei cacciaviti. 

L'uomo, italiano con precedenti alle spalle, è stato arrestato per furto aggravato.

IMG-20150829-WA0043-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a rubare in casa, si nasconde sotto il letto per sfuggire ai carabinieri

MonzaToday è in caricamento