Baby rapinatori rubano il telefono a un coetaneo

E' successo alla stazione di Cernusco Lombardone, la vittima ha 16 anni e i suoi aggressori più o meno la stessa età

Probabilmente mentre scambiava messaggi con qualche amico o ascoltava la musica sul treno lo stavano già tenendo d’occhio.

Ragazzi della sua età, baby rapinatori di soli 16 anni che lo avevano scelto o meglio avevano scelto il suo cellulare.

E’ successo giovedì pomeriggio alla stazione di Cernusco Lombardone quando un giovane di Merate è sceso dal treno ed è stato bloccato dai piccoli malviventi che lo hanno aspettato a un varco e hanno preteso il bottino.

Il giovane ha cercato di reagire ma i due dopo averlo scaraventato contro il muro si sono dileguati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il padre del giovane ha sporto denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento