Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba il telefono all'amante del marito: beccata

La donna, una marocchina di 46 anni, ha rubato il cellulare alla giovane amante italiana del marito, una ragazza di 27 anni

Ha fissato un appuntamento in un parcheggio e ha minacciato l’amante del marito con delle forbicine da bagno, intimandola di consegnarle il telefono cellulare.

Dopo aver scoperto il tradimento del marito, una donna marocchina di 46 anni ha infierito sulla giovane amante dell’uomo, una ragazza 27enne di origine italiana, rubandole il cellulare.

Avrebbe certamente potuto agire diversamente ma forse dopo tante bugie voleva leggere con i suoi occhi i messaggi che il marito non rivolgeva più a lei ma a un’altra donna.

Dopo aver disposto una perquisizione domiciliare i carabinieri hanno trovato nella casa della donna a Pozzo d’Adda la refurtiva rubata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il telefono all'amante del marito: beccata

MonzaToday è in caricamento