Guida un'auto senza patente e dà alla polizia il nome dell'amico: multa da 5mila euro

L'uomo, un pregiudicato di Trezzo sull'Adda, si è finto un'altra persona, dichiarando i dati anagrafici di un amico ma la verità è venuta a galla grazie a un errore

Foto repertorio

Guidava un'auto senza patente (gli era stata revocata da tempo) e non aveva con sè alcun documento di identità. Così, quando gli agenti della polizia stradale di Arcore lo hanno fermato per un controllo, l'uomo, un cittadino residente a Trezzo sull'Adda, si è finto un'altra persona.

E' successo giovedì scorso lungo l'autostrada A4, nel tratto brianzolo: il conducente è stato fermato per un controllo dagli uomini della Sottosezione di Arcore e ha fornito tutti i dati anagrafici (relativi a un'altra persona, fingendo di essere chi non era) con l'accordo di ripresentarsi presso il comando per esibire patente e documenti.

Peccato però che ha commesso un errore che lo ha tradito: ha sbagliato la data di nascita dell'amico a cui aveva "rubato" l'identità, per scaricare su di lui i suoi "guai". Una svista che ha subito fatto sospettare gli agenti che hanno avviato tutti gli accertamenti del caso e l'errore è costato all'uomo una multa da 5mila euro oltre che una denuncia per sostituzione di persona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dati forniti appartenevano a un imbianchino brianzolo, residente a Concorezzo di 42 anni con patente in regola e incensurato. Diversa invece la posizione e la fedina penale del conducente pizzicato alla guida senza patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento