Ubriaco provoca un incidente in Valassina e scappa: rintracciato e arrestato dalla Stradale

L'incidente a Desio il 23 ottobre. L'uomo era al volante con un tasso alcolemico tre volte superiore ai limiti di legge

Foto repertorio

Si è messo al volante della sua Audi A3 dopo aver alzato il gomito ed è andato a finire contro un'altra auto provocando un tamponamento. Poi, senza soccorrere i feriti o accertarsi delle loro condizioni, è scappato via, convinto di poter far perdere le proprie tracce. L'incidente è avvenuto mercoledì lungo la Valassina, all'altezza di Desio, nelle corsie in direzione Lecco.

Dopo aver tamponato una Toyota Yaris, l'Audi ha continuato la sua corsa mentre a prestare soccorso ai feriti ci hanno pensato due agenti della polizia stradale di Seregno che in quel momento si sono ritrovati per caso a transitare in quel tratto, liberi dal servizio. Grazie alle indicazioni fornite ai colleghi il "pirata" è stato fermato e arrestato. Si tratta di un uomo italiano, F.R., residente a Desio che dovrà rispondere di fuga e omissione di soccorso. L'alcoltest ha rilevato che il conducente era al volante con un tasso alcolemico pari a tre volte il limite consentito per legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'uomo è stata sospesa la patente di guida ed è stato sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento