rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Cartello con insulti a disabile per il parcheggio, aperto un fascicolo in Procura

Ora si indaga per risalire al responsabile

Dopo l'indignazione dei social e della rete per il cartello con insulti lasciato da un automobilista multato per aver parcheggiato in uno stallo riservato ai disabili all'interno del parcheggio sotterraneo del centro commerciale Carosello di Carugate, il caso è finito anche in Procura ed è stato aperto un fascicolo contro ignoti per diffamazione aggravata.

A dare notizia della decisione di procedere al fine di identificare l'autore del gesto è stato il Questore di Milano Marcello Cardona, che lunedì sera, avuta notizia del fatto, e ritenendo i contenuti del cartello violenti e lesivi della dignità delle persone con disabilità, ha disposto sin da subito che le volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale intervenissero sul posto per fare chiarezza e individuare l’autore del gesto.

A tal fine, ed in stretto raccordo con l’Autorità Giudiziaria, è stato aperto un fascicolo contro ignoti per diffamazione aggravata.

cartello disabili carosello ) claudio sala fb)-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cartello con insulti a disabile per il parcheggio, aperto un fascicolo in Procura

MonzaToday è in caricamento