menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge in moto, arrestato dopo inseguimento: 29enne incastrato dalla cocaina

In tasca dosi di droga e soldi. A Seregno

Sperava di seminare i carabinieri grazie alla sua potente moto Honda Shadow 1000. Ma martedì mattina il giovane spacciatore, 29 anni, di Giussano, origini marocchine, è stato arrestato con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti. Decisiva la perseveranza dei carabinieri della compagnia di Seregno, che durante il lungo inseguimento seguito al controllo non lo hanno mai perso di vista.

Dopo quattro chilometri di testa a testa, in via Lucca il 29enne è caduto dalla moto. Per nulla impensierito, ha proseguito la fuga a piedi. Ma i carabinieri hanno continuato a stare sulle sue tracce per altri due chilometri. Quando lo hanno raggiunto, lo spacciatore ha tentato di aggredire i militari ma si è arreso poco dopo. In tasca aveva cinque involucri di cocaina, per tre grammi e mezzo e 110 euro in contanti. E’ stato arrestato per detenzione e spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento