rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Furti nel parcheggio del centro commerciale: coppia dei borseggi fermata

In manette un 44enne nomade domiciliato nel monzese, denunciata la sua compagna

Rubavano le bore dalle auto di delle clienti del centro commerciale, riuscendo in pochi istanti a fuggire via con il bottino. Una coppia di origini nomadi, di stanza nel monzese, è stata arrestata dai carabinieri della Stazione di Arese su esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano.

In manette è finito un nomade 44enne, ritenuto responsabile di furto aggravato, mentre è stata denuncita in stato di libertà, per i medesimi reati, la compagna 39enne. Le indagini dei militari sono iniziate in seguito alle numerose denunce presentate da clienti del centro commerciale che hanno raccontato di essere rimasti vittime di furti, avvenuti tutti con le medesime modalità. Tutti ai danni di persone tra i 55 e gli 80 anni.

La coppia, domiciliata nel monzese, era specializzata nel rubare le borse dalle auto delle vittime. Mentre queste ultime si allontanavano per posare il carrello dopo aver caricato a bordo dei rispettivi veicoli le buste della spesa, i ladri, che percorrevano con la propria utilitaria le corsie del parcheggio, entravano in azione, fermandosi nei pressi delle auto da colpire dandosi poi alla fuga. I due ladri, già noti ai Carabinieri del posto, sono stati identificati grazie ai frame dei filmati di videosorveglianza della zona commerciale e di una banca di Senago (MI), presso il cui sportello bancomat erano soliti effettuare prelievi di contante con le carte di credito e i bancomat appena rubati.

Ai due ladri sono stati contestati almeno sette furti che avrebbero fruttato alla coppia duemila euro. 

Ladri al centro commerciale | Guarda il video 

furto-2-8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti nel parcheggio del centro commerciale: coppia dei borseggi fermata

MonzaToday è in caricamento