Pistole, targhe, arnesi da scasso e munizioni sull'auto (rubata): arrestato 32enne a Carate

La vettura su cui viaggiava il giovane è risultata rubata ed è scattato il controllo

Il materiale sequestrato

Nel baule dell’auto, aveva arnesi da scasso, munizioni e due pistole. Un cittadino albanese di 32 anni è stato arrestato dai carabinieri di Seregno con l’accusa di ricettazione e detenzione abusiva di armi. I militari, nella notte tra sabato e domenica, verso le 4, hanno fermato il 32enne, incensurato e senza fissa dimora, per un normale controllo, nella zona al confine tra Carate e il Poliambulatorio di Verano Brianza.

Il 32enne nascondeva nel baule dell’auto arnesi atti allo scasso, due pistole scacciacani modificate e targhe di auto blu risultate rubate a San Giuliano Milanese. Il giovane inoltre era alla guida di un'auto risultata rubata a Mariano Comense.  I carabinieri lo hanno intercettato mentre stavano eseguendo un servizio di perlustrazione del territorio: la sua vettura risultava rubata nel dicembre scorso, così lo hanno fermato.

Il 32enne è finito in manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento