Cronaca

Seregno, ragazzini litigano per un passaggio in bicicletta e si picchiano per strada

È successo nel pomeriggio di mercoledì, entrambi sono dovuti ricorrere al pronto soccorso

Immagine repertorio

Si sono messi a litigare per un passaggio in bicicletta. Lite tra due teenager, mercoledì pomeriggio, di fronte a Palazzo Landriani a Seregno: la sede del Comune. Il diverbio è scoppiato verso le 16.30. I contendenti avevano entrambi 14 anni. Uno era in sella alla sua mountain bike. L’altro, ha preteso che lo facesse salire sulla bicicletta, ma il proprietario ha opposto un secco rifiuto.

È nata una violenta lite, al termine della quale uno è fuggito in bici, e l’altro lo ha inseguito a piedi, tirandogli un colpo alla testa con un marsupio. Alla fine, sono finiti tutti e due al pronto soccorso dell’ospedale di Desio, per farsi medicare contusioni ed escoriazioni, provocate con pugni, calci, schiaffi e spintoni.

Ora gli agenti della polizia locale e i carabinieri stanno passando al setaccio le telecamere a circuito chiuso, per accertare le responsabilità. I due ragazzi saranno segnalati al tribunale dei minori. Se ci sarà querela di parte dei genitori, seguirà anche un processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Seregno, ragazzini litigano per un passaggio in bicicletta e si picchiano per strada

MonzaToday è in caricamento