Il logo di Brianza SiCura disegnato da una studentessa di Lissone

Sono tre le allieve dell'Istituto di istruzione superiore "G. Meroni" di Lissone che si sono aggiudicate i primi posti nel contest per il logo antimafia

Design semplice e il verde della speranza per l’auspicio di legalità che colora tutta l’area di Monza e Brianza. Il logo di “Brianza Sicura”, il progetto intercomunale fondato un anno fa per un impegno nel contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso e al fenomeno della corruzione, è stato disegnato da una studentessa di Lissone, Giulia Paleari. Giulia ha rappresentato la mappa della Brianza composta da tanti piccoli scudi, tanti quanti sono i 55 Comuni della Provincia.

“Il logo – spiegano dal municipio - unisce l'idea di protezione (e insieme richiama gli stemmi dei Comuni aderenti) al colore verde - la tinta regionale, ma anche quella della speranza - ed è stato prescelto per la pulizia grafica e per il messaggio positivo che veicola”. Giulia Paleari non è stata l’unica studentessa di Lissone a essersi distinta nell’ambito del concorso: sono state infatti tre le ragazze delle classi terze dell'indirizzo Tecnico Grafico e Comunicazione dell'Istituto di istruzione superiore "G. Meroni" di Lissone che si sono infatti aggiudicate i primi posti nel contest per il logo.

La giuria - composta da Valerio D'Ippolito (referente per Monza e Brianza di "Libera"), Martina Mazzeo dell'associazione "Stampo Antimafioso", Roberto Bugeia esperto di grafica, Valentina Valentini, Marco Cappelletti e Giorgio Garofalo per "Brianza SiCura" - ha deciso inoltre di attribuire due menzioni di merito anche ai lavori di Martina Corradini ed Elisabetta Pavese, anch'esse studentesse dell'Istituto lissonese. Ai vincitori sono stati consegnati come premi simbolici alcuni libri di cultura antimafia e un cesto di prodotti agricoli provenienti dai campi confiscati alle cosche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento