menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce i sanitari e gli sputa in faccia ma era malato: loro in profilassi, lui denunciato

L'episodio a fine giugno a Sesto San Giovanni: ora l'uomo, nel frattempo ricoverato in ospedale, è stato identificato e denunciato

E' stato identificato dalla polizia locale e denunciato il 37enne che, il 30 giugno, aveva aggredito i soccorritori di un'ambulanza della Croce Rossa a Sesto San Giovanni. Si tratta di un marocchino con precedenti, senza fissa dimora e gravato da un decreto di espulsione esecutivo.

Secondo la ricostruzione, l'uomo, forse sotto l'effetto di sostanze stupefacenti, era stato soccorso da una ambulanza e portato alla Multimedica, ma era scappato prima ancora di entravi. Poco dopo si è gettato contro un'ambulanza della Croce Rossa in transito in via Fratelli Bandiera rimanendo ferito. I soccorritori della Cri si sono precipitati a dargli aiuto ma lui ha aggredito prima loro e poi i volontari di altre due ambulanze.

I sanitari (sei in tutto) hanno ricevuto pugni, schiaffi e anche sputi, che per due volontari hanno raggiunto l'area conguntivale. E poiché il 37enne è risultato affetto da due patologie ad alto tasso infettivo, è stata attivata per tutti e sei una procedura di profilassi d'urgenza.

L'uomo, che è tuttora ricoverato in ospedale per le lesioni riportate quando si è "lanciato" contro l'ambulanza, è stato identificato attraverso il foto-segnalamento e i rilievi dattiloscopici. Ora è stato denunciato per le percosse e le lesioni ma anche per violenza a incaricati di pubblico servizio e interruzione di pubblico servizio: tre equipaggi di soccorso dovettero sospendere le loro attività quella notte. 

«Ringrazio il nucleo operativo di polizia giudiziaria per il prezioso lavoro svolto e sottolineo ancora l’importanza di avere a disposizione una squadra con questi specifici compiti», commenta il sindaco di Sesto, Roberto Di Stefano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento