Maltempo, l'allarme Coldiretti: "I campi rischiano di marcire"

Le conseguenze dei nubifragi nelle campagne brianzole sono state pesanti: i terreni sono ridotti a acquitrini e il raccolto è danneggiato

I temporali che si sono abbattuti sulla Lombardia e sulla Brianza hanno causato, anche questa volta, non pochi danni.

L'allarme lanciato dalla Coldiretti che martedì ha svolto un puntuale monitoraggio sul territorio riguarda anche la Brianza.

I campi sono ridotti a paludi e acquitrini e il raccolto ha subito notevoli perdite.

Il terreno non riesce ad assorbire l'elevata quantità d'acqua e non riesce ad asciugare: sui campi sono comparse muffe e parassiti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I raccolti più compromessi riguardano la produzione di pomodori, peperoni e melanzane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento