Alcatel, di nuovo in piazza di fronte alla Regione

Dopo le notizie di altri cento esuberi

Manifestanti Alcatel

VIMERCATE - Di nuovo in piazza, di nuovo a Milano. I lavoratori di Alcatel tornano di fronte alla Regione per chiedere chiarezza sul nuovo piano industriale, ma anche azioni da parte del Pirellone per facilitare gli investimenti stranieri. Nei giorni scorsi la notizia di possibili tagli per altri 100 posti di lavoro. Le nuove prospettive sono il risultato del riassetto del gruppo pensato dal nuovo CEO Michael Combs: il dirigente avrebbe in programma di concentrare l'attività sulle reti. Non si conoscono ancora i dettagli del piano. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento