rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Tenta di truffare un'anziana: il figlio arriva durante la trattativa e scopre tutto

Un pregiudicato di 42 anni è finito in manette a Melzo: l'uomo aveva messo in scena il solito tranello della richiesta di indennizzo per un incidente da parte di un finto avvocato

Nonostante sia un trucco ormai abusato, purtroppo, c'è ancora chi cade vittima di questo tranello. E' successo a Melzo, a pochi passi da Monza, dove un truffatore di origine campane ha raggirato un'anziana spacciandosi per un avvocato che chiedeva un indennizzo in contanti per il figlio coinvolto in un incidente. Proprio quando la signora, 81 anni, preoccupatissima per cosa sarebbe potuto accadere al suo ragazzo, ha accettato di consegnare quanto aveva in casa al preunto legale, nell'abitazione, che ha fiutato l'inganno e ha allertato i carabinieri.

La scena che il malintenzionato aveva recitato è stata sempre la solita: ha chiamato la donna, anziana, ha finto di essere in compagnia dei militari dell'Arma e ha chiesto 3mila euro di indennizzo per evitare l'arresto al figlio, coinvolto in un incidente stradale.

L’81enne vittima, in un primo momento, ha creduto alle parole dell’interlocutore ma l'arrivo del figlio a casa, sano e tranquillo, ha rovinato i piani al malvivente che si è presentato a riscuotere il denaro e poco dopo è stato arrestato dai carabinieri.

Il truffatore, un 42enne pregiudicato, è stato arrestato per truffa aggravata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di truffare un'anziana: il figlio arriva durante la trattativa e scopre tutto

MonzaToday è in caricamento