La Mille Miglia a Monza il 17 maggio

La storica corsa Brescia-Roma andata e ritorno per la prima volta fa tappa a Monza. Previsto il passaggio in Villa Reale e giro dell'autodromo

Mille Miglia (Foto da Infophoto)

Uno strappo alla regola, e alla storia, per celebrare al meglio l’appuntamento con Expo. Nell’anno dell’Esposizione universale, la Mille Miglia, storica corsa automobilistica da Brescia a Roma andata e ritorno, farà tappa a Monza. E' la prima volta, dal 1927, che la gara toccherà Monza e la Brianza. 

Quello che è a tutti gli effetti un evento è in programma per la mattina di domenica 17 maggio, quando le auto passeranno davanti alla Villa Reale e poi entreranno nell’autodromo dove percorreranno la sopraelevata e quindi il circuito interno. Al termine, la Mille Miglia, che andrà in scena dal 14 al 17 maggio, si sposterà verso Brescia.

L'accordo tra gli Automobile Club di Milano e di Brescia per il passaggio monzese della corsa è stato presentato a Palazzo Lombardia, sede della Regione a Milano, dall'assessore regionale con delega a Expo Fabrizio Sala, dai presidenti dei due club, Ivan Capelli e Piergiorgio Vittorini, dal vicepresidente dell'associazione milanese, Geronimo La Russa, e dal delegato alle manifestazioni storiche di quella bresciana, Roberto Gaburri.

Durante la conferenza stampa è stata lanciata dai presenti anche l'idea di intitolare un trofeo speciale ad Alberto Ascari, pilota morto in un incidente a Monza sessant'anni fa.

"Il periodo di Expo sarà un momento di internazionalizzazione, qui verrà il mondo, anche più di quello che immaginiamo", ha rimarcato Sala all'incontro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Monza, la Mille Miglia, la Villa Reale, l' Autodromo, il territorio bresciano, la Brianza e la sua storica vocazione per il design. Oggi all'estero quando parliamo di Made in Italy promuoviamo la nostra ricchezza di storia e passione che è diventata una ricchezza economica", ha detto l'assessore lombardo con delega ad Expo Fabrizio Sala.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento