Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Non si fermano all'alt: spacciatori bloccati e denunciati dai carabinieri

Succede a Misinto. I due uomini hanno tentato la fuga e gettato dal finestrino le dosi di cocaina

All’alt dei carabinieri tentano la fuga e gettano dal finestrino due dosi di cocaina. Ma i militari li raggiungono e li bloccano. In seguito agli accertamenti e alle perquisizioni i due fuggitivi, due uomini di origine marocchina di 39 e di 33 anni, vengono denunciati per detenzione di droga ai fini di spaccio.

Il fatto è accaduto sabato 21 agosto a Misinto. Intorno alle 19.30 una pattuglia dei carabinieri della stazione di Lentate sul Seveso, durante un normale servizio di pattugliamento, ha intimato l’alt a due uomini a bordo di un’Alfa Romeo di color grigio.

Ma alla vista dei militari l’auto non si è fermata: i due uomini hanno gettato dal finestrino due dosi di cocaina (successivamente recuperate). I militari sono riusciti a raggiungere e bloccare i fuggitivi.  Sottoposti a perquisizione personale e dell’auto i carabinieri hanno rinvenuto oltre 1.500 euro in contanti, probabilmente frutto dell’attività di spaccio.

Dai controlli è emerso che i due uomini avevano già precedenti per droga e immigrazione clandestina. Per i due uomini è scattata la denuncia per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, mentre le dosi di cocaina e il denaro contante sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'alt: spacciatori bloccati e denunciati dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento