rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Varedo

Coppia soccorsa in casa a Varedo, marito e moglie intossicati da monossido

Si è temuto il peggio per un uomo e una donna di 68 e 67 anni mercoledì sera

Erano in casa a guardare la televisione. E intanto il loro appartamento si riempiva di monossido di carbonio.

Hanno rischiato di morire due coniugi di 68 e 67 anni, di Varedo. L’episodio si è verificato mercoledì sera in via Dante nel comune brianzolo.

Per fortuna l’uomo si è accorto appena in tempo della presenza della sostanza, riuscendo a chiamare carabinieri e vigili del fuoco. Sul posto sono arrivati anche i medici del 118. Subito dopo due ambulanze li hanno trasportati d’urgenza all’ospedale Niguarda di Milano. All’inizio le loro condizioni erano critiche e i sanitari hanno temuto per la loro vita.

Poi per fortuna le condizioni di marito e moglie sono nettamente migliorate. Al punto poco prima di mezzanotte sono stati dichiarati fuori pericolo. I tecnici dell’Ats hanno ispezionato l’appartamento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia soccorsa in casa a Varedo, marito e moglie intossicati da monossido

MonzaToday è in caricamento