Park Cafè ed Esselunga, furti notturni: in manette quattro ladri

Giovani ladri meno che trentenni, si sono introdotti all'interno degli esercizi commerciali a notte fonda. Nel mirino l'Esselunga di via Maggiolini e il Park Cafè vicino al centro sportivo di Biassono

MONZA - Due italiani e un russo sono stati arrestati alle 4:30 della notte tra domenica e lunedì. Si tratta di F.R. ed S.F., italiani,  e P.M., quest'ultimo extraUE e senza fissa dimora. I tre, poco più che ventenni, sono stati beccati dai militari nei pressi dell'Esselunga di via Maggiolini: pochi istanti prima si erano introdotti all'interno rubando quanto avevano potuto e si erano dati alla fuga. Ma la videosorveglianza ha dato l'allarme, consentendo ai carabinieri di bloccarli nei paraggi. 

BIASSONO - Sempre nel fine settimana, alla 4 di notte del 15 ottobre è stato arrestato S.E., albanese di 29anni residente a Monza. L'uomo si era introdotto nel Park Cafè di via Parco  forzando le macchinette videopoker; il custode, allarmato dai rumori, ha avvertito il 112. Immediatamente una gazzella si è recata sul posto e ha intercettato il ladro poco lontano: addosso aveva 1.066 euro in monete da 50 centesimi e un euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento