Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca San Fruttuoso / Viale Campania

Aree agricole, 210 ettari nel Parco Regionale: la proposta di Colombo

"Se la richiesta venisse accettata - spiega l'assessore alle Politiche del Territorio Claudio Colombo - godrebbero così di una doppia tutela, sia da parte del Pgt, che da parte del Pirellone"

MONZA - La  Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi una proposta indirizzata alla Regione Lombardia per inserire alcune aree agricole monzesi nel futuro Parco Regionale che dovrebbe unire i parchi di interesse sovracomunale del Grugnotorto Villoresi, della Brianza Centrale e di alcune aree di Desio. 

Le aree agricole interessate sarebbero quelle che si trovano in prossimità del canale Villoresi (dal confine con Muggiò fino a San Biagio), alcune nella zona di San Fruttuoso e quelle del Casignolo, a sud di viale Campania. Il totale delle aree che il Comune chiede di inserire nel parco regionale ammonta a più di 210 ettari, il 30% del Parco di Monza, per avere  un termine di paragone. 

"Se la richiesta venisse accettata - spiega l'assessore alle Politiche del Territorio Claudio Colombo -  godrebbero così di una doppia tutela, sia da parte del Pgt, che a livello regionale. Chiederemo - prosegue il politico - ai futuri candidati al consiglio regionale e alla presidenza della Lombardia di prendere posizione su questi temi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree agricole, 210 ettari nel Parco Regionale: la proposta di Colombo

MonzaToday è in caricamento