rotate-mobile
Venerdì, 2 Dicembre 2022
Cronaca

La Brianza ama il trenino elettrico

Secondo i dati di Hornby Italia, società produttrice degli storici Lima e Rivarossi, i monzesi hanno quadruplicato gli acquisti negli ultimi tre anni

L'intera Lombardia ma soprattutto Monza e la Brianza amano il trenino elettrico. Stando ai dati forniti dalla bresciana Hornby, produttrice di Lima e Rivarossi -  i due brand che hanno fatto la storia del trenino elettrico -  i monzesi negli ultimi tre anni avrebbero quadruplicato gli acquisti di questo tipo di giocattolo. Un incremento registrato specialmente dopo l'entrata in commercio delle riproduzioni dei Frecciarossa, Frecciargento e Italo, i treni che oggi sfrecciano sulla nostra rete ferroviaria.

Ma in Brianza sono molti anche i collezionisti. Stando alle informazioni in possesso dell'azienda ci sarebbero decine di monzesi che in casa o in garage hanno intere collezioni di questo giocattolo. Veri e propri tesori dal momento che un locomotore Lima degli anni '60 può valere anche tremila euro e più recentemente un Rivarossi di dieci anni orsono ha già quadruplicato il prezzo originale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Brianza ama il trenino elettrico

MonzaToday è in caricamento