rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Biassono

Muore in Africa fra' Silvestro, missionario brianzolo

Una vocazione tardiva e poi quell'amore per l'Africa dove era sempre pronto a rimboccarsi le maniche

Un fulmine a ciel sereno per la comunità dei frati francescani di Monza. Nella mattinata di oggi, mercoledì 15 dicembre, è morto fra' Silvestro Arosio religioso dell'ordine dei francescani originario di Biassono.

La notizia è arrivata nella tarda mattinata. Fra' Silvestro Arosio, classe 1956, una vocazione tardiva avvenuta dopo la sua esperienza come operaio era ancora molto conosciuto in Brianza. "Missionario di 'vecchia' data - come si legge sul sito delle Missioni Francescane - ha prestato il suo servizio per più di 12 anni in Est Africa dove ha lavorato con e per la gente. La sua esperienza missionaria prima in Uganda e poi in Tanzania vivendo la semplice vita di villaggi cercando di dare una mano ai bisognosi, con attenzione particolare ai malati e come animatore vocazionale. Rientra in Italia nel 2004".

Al Santuario della Madonna delle Grazie di Monza dove, per anni, era stato un punto di riferimento. Un frate in mezzo alla gente, sempre pronto a dare una mano al prossimo e a rimboccarsi le maniche. Ma il mal d'Africa aveva iniziato a farsi sentire, e dopo 15 anni di lontananza dal Continente Nero era ritornato in quella Terra che tanto amava.

"Ha chiesto ai superiori di ripartire avendo bene in mente che il tempo passa, cosciente della nuova sfida in età più che matura quando i suoi coetanei chiedono la pensione - si legge sempre sul sito dei frati -. Ora si trova a Gibuti, una paese non tanto facile in cui stare ed essere “missionario”, sia per la posizione strategica (ingresso del mar Rosso) sia per la situazione climatica. Il suo servizio per adesso è presso la Caritas con i ragazzi di strada, un fenomeno che i frati conoscono molto bene".  

E proprio nella sua Africa si è improvvisamente spento. Da quanto riferiscono fonti interne all'ordine dei frati minori "fra' Silvestro da alcuni giorni si sentiva poco bene, ma nulla faceva presagire a un esito così estremo".

Sconvolta la comunità di Biassono dove il religioso era amato e conosciuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in Africa fra' Silvestro, missionario brianzolo

MonzaToday è in caricamento