Cronaca

Ciclista investito da un treno in stazione: non c'è stato nulla da fare

E' accaduto a Gaggiano: il convoglio proveniente da Seregno non ha potuto evitare la vittima. Pare che l'uomo, la cui identità è ancora ignota, stesse attraversando i binari

Dramma in stazione a Gaggiano, nel milanese, venerdì pomeriggio poco dopo le 14. Un uomo, sembra di età attorno ai trenta anni, è morto dopo essere stato travolto da un treno nei pressi della stazione.

Sul posto sono immediatamente intervenuti un’ambulanza del 118, carabinieri e vigili del fuoco, ma è stato tutto inutile. Dalle prime informazioni, sembra che l'uomo fosse a bordo di una bicicletta. Pare che stesse attraversando i binari, quando è stato travolto da un treno proveniente da Seregno.

Sotto choc alcuni passeggeri e pendolari, che hanno assistito al tragico incidente dal convoglio o dai binari. Difficili, si apprende dalla centrale operativa di Areu, le operazioni di riconoscimento del cadavere, che è stato trascinato per decine di metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclista investito da un treno in stazione: non c'è stato nulla da fare

MonzaToday è in caricamento