Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Veglia il figlio morto da giorni, succede a Seregno

I carabinieri sono entrati nell'appartamento che un uomo di 52 anni condivideva con la madre inferma in seguito alle segnalazioni dei parenti che da giorni non avevano sue notizie e hanno scoperto il dramma

Nessuno aveva sue notizie da giorni e non riuscendo a contattarlo i parenti hanno allertato i carabinieri.

E' così che un uomo di 52 anni a Seregno, Massimo Villa, è stato trovato morto nell'appartamento di via Bellini che condivideva nella cittadina insieme alla madre.

La scena che i militari si sono trovati davanti quando hanno tentato di entrare nella casa del 52enne è stata davvero triste: in salotto il corpo senza vita del figlio e nella stanza accanto, impossibilitata a muoversi, la madre inferma al limite delle forze. 

In evidente stato di choc la donna è stata portata all'ospedale di Desio per accertamenti: si sospetta che a causa della lunga permanenza a contatto con cadavere del figlio abbia potuto sviluppare un'infezione oppure abbia ingerito qualche sostanza pericolosa o ancora che le sue condizioni di salute siano peggiorate perchè non assistita da giorni.

Per quanto riguarda invece la morte del 52enne restano ancora molti dubbi: verrà effettuata un'autopsia per chiarire le cause del decesso.

Le ipotesi per ora al vaglio degli inquirenti restano due: un malore improvviso che lo ha colto in salotto e lo ha fatto cadere senza vita nel bel mezzo della stanza oppure ancora un tentativo di suicidio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Veglia il figlio morto da giorni, succede a Seregno

MonzaToday è in caricamento