Travolgono una donna, non la soccorrono ma la portano a casa: denunciati due pensionati

È successo a Muggiò, nei guai due pensionati di 71 e 63 anni, denunciati dai carabinieri

Immagine repertorio

Hanno investito una donna con la loro Fiat Panda, provocandole un forte dolore all’anca. Ma anziché portarla al pronto soccorso, l’hanno caricata in auto e l’hanno portata a casa. Per questo una coppia di coniugi – 71 e 63 anni, di Muggiò - sono finiti nei guai, e denunciati dai carabinieri per omissione di soccorso. La vicenda è accaduta mercoledì pomeriggio in via Rimembranze, a Muggiò.

Quando i due pensionati hanno lasciato la signora a casa, la donna stava bene, anche se accusava alcuni dolori. Poche ore dopo però la vittima ha manifestato dolori lancinanti. Trasportata dai parenti al pronto soccorso, è stata sottoposta a un intervento all’anca.

I sanitari hanno chiamato i carabinieri di Desio. I militari hanno voluto sapere chi aveva trasportato a casa la donna. Non è stato difficile risalire ai due pensionati, che sono stati denunciati a piede libero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento