Multe agli artisti di strada: è polemica

E' accaduto sabato pomeriggio in centro Monza e subito sui social network è scattato il dibattito sull'opportunità o meno dell'intervento

Foto da facebook, Mattia Marzola

Non è la prima volta che su Facebook appare la foto di un artista di strada intento ad esibirsi per le vie del centro storico multato dai vigili a cui segue un'accesa polemica.

Per alcuni è giusto e per altri, molti, no.

E' successo ancora e l'episodio a cui hanno assistito diversi cittadini è avvenuto sabato pomeriggio ed è stato immortalato da qualche presente e postato sul social network.

Da qualche giorno è entrata in vigore l'ordinanza anti accattonaggio per fermare i fenomeni di richieste moleste da parte di persone che sfruttano disabili o bambini per chiedere denaro e contrastare il degrado cittadino. 

Ma questa volta non c'erano nè piccolini sfruttati nè senza dimora che bivaccavano per le piazze: c'erano due ragazzi che si stavano esibendo per chi aveva voglia e piacere di ascoltarli eppure la multa è arrivata lo stesso. 

Qualche mese fa era stato il consigliere di Cambia Monza, Paolo Piffer, a sollevare, sempre attraverso i social network, il caso delle multe al Parco ai bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento