rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Caponago

Muro (forse) pericoloso: il sindaco fa chiudere la strada

Succede a Caponago: il vicolo interdetto al passaggio in attesa degli esiti dei controlli del muro di un edificio privato

Quel muro privato da tempo sembra poco sicuro; così che dopo l'ennesimo sopralluogo dell'Ats il sindaco ha deciso - in via cautelare - di chiuderlo al passaggio.

Da mercoledì 20 ottobre a Caponago divieto di transito in vicolo San Gregorio. Il sindaco Monica Buzzini ha emesso un'ordinanza. "Il passaggio non è mai stato ufficialmente aperto ma veniva ugualmente utilizzato a rischio - spiega il sindaco con un post sui social -. Ho l'obbligo di tutelare i cittadine e le cittadine e dobbiamo vietare il passaggio".

Che il muro possa essere pericolante è tutto ancora da verificare ma, nell'attesa, il sindaco ha preferito evitare eventuali tragedie. "La pericolosità del muro è da verificare con verifica statica che è stata richiesta alla proprietà stessa e che in mancanza di ottemperanza vede il Comune dare incarico, che a seguito verrà addebitato alla proprietà, per verificare la condizione del confine con la proprietà pubblica, cosa che abbiamo già messo in azione - precisa Buzzini -. Sono molto dispiaciuta per questa annosa situazione che ci vede 'combattere' praticamente e andare avanti con tutti gli strumenti a nostra disposizione ma ricordando a tutti che si tratta di proprietà privata ha vincoli che non possiamo superare".

L'unica certezza, ad oggi, è che in vicolo San Gregorio nessuno può passare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muro (forse) pericoloso: il sindaco fa chiudere la strada

MonzaToday è in caricamento