Crea gruppo Facebook contro Napolitano: denunciato per vilipendio al presidente

Vilipendio al presidente della Repubblica: questa l'accusa per un giovane monzese che ha creato un gruppo sul social network ritenuto offensivo nei confronti di Napolitano

MONZA - Sono stati denunciati per vilipendio al Presidente della Repubblica i nove responsabili di alcuni  gruppi Facebook offensivi nei confronti del capo dello Stato Giorgio Napolitano e cancellati dalla polizia postale di Firenze su provvedimento della procura del capoluogo toscano. Lo riferisce l'Ansa.  I gruppi Fb 'chiusi' sono stati attribuiti a nove persone fra 22 e 35 anni di età di varie città e sono di  Pesaro, Napoli, La Spezia, Forlì, Bari, Roma, Desenzano del Garda, Monza. Sequestrati numerosi computer, hard-disk e materiale informatico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento