menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladro "seriale" di 13 anni fermato e denunciato dai carabinieri

Il ragazzino, un nomade residente in un campo della provincia di Milano, ha compiuto domenica due rapine a Busnago in sella a uno scooter a sua volta rubato a novembre. Aveva con sé un iPhone frutto di un'altra rapina. Denunciato

Un nomade di soli 13 anni è stato fermato ieri dai carabinieri dopo avere compiuto una serie di rapine.

Nel tardo pomeriggio, alle 18.30, in sella a uno scooter in via Matteotti a Busnago aveva rapinato G.D., donna ucraina del 1958, di professione badante. La donna era sulla bicicletta ed è caduta nella breve colluttazione, mentre il ragazzino fuggiva con la borsetta della vittima.

Più o meno alla stessa ora aveva rapinato anche M. Q., del 1947, con le stesse modalità. E verso le 22.30 i carabinieri hanno intercettato uno scooter a Roncello corrispondente alle descrizioni. Il giovane, alla vista dei militari, si è dato alla fuga prima in sella e poi a piedi, venendo però fermato in mezzo ai campi.

Il ragazzo è stato identificato in un nomade nato a Merate nel 1998 e domiciliato in un campo nomadi della provincia di Milano. Lo scooter è risultato rubato a Carugate il 18 gennaio scorso.

Il nomade aveva con sé un iPhone 4 risultato rubato a Busnago il 9 novembre 2011 a un coetaneo. Essendo di età inferiore ai 14 anni non è imputabile, dunque è stato denunciato ma collocato in una comunità per minori in seguito a un disposto del Tribunale competente per i minorenni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento