"Nonno" spacciatore arrestato a Vimodrone, in casa 18 involucri di cocaina

L'uomo è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Milano Lambrate

Dieci arresti per droga in un giorno. Questo il bilancio dell'attività di prevenzione e controllo effettuata dagli agenti della Questura di Milano nelle ultime ventiquattro ore. 

Tra le persone finite in manette per spaccio di sostanza stupefacente c'è anche un uomo di settantadue anni, residente a Vimodrone. A casa del "nonno" pusher i poliziotti hanno trovato e sequestrato diciotto involucri di cocaina. Nella giornata di mercoledì il personale del Commissariato Lambrate ha effettuato un controllo all'interno dell'abitazione dell'uomo e rinvenuto la sostanza stupefacente pronta da spacciare. 

Altri due spacciatori poi sono stati arrestati a Milano: un uomo di 32 anni è stato sorpreso con la droga in via Val di Nievole. Addosso aveva 220 grammi di marijuana e 116 grammi di hashish. Nella notte, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato un giovane di 34 anni in via Millelire per spaccio di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento