Paderno, ladro «casinista» butta già dal letto i vicini: arrestato

Non ha letto il "manuale del ladro" al capitolo che impone di far piano. I carabinieri lo hanno colto sul fatto fuori da una villetta appena razziata. Per lui un fine estate al fresco

PADERNO DUGNANO – Passamontagna in testa, guanti e torcia in mano, era deciso a «visitare» le villette del quartiere di via Pola, a Paderno Dugnano. Ma il ladro – Nicola G. di 53 anni, residente a Milano - con le sue incursioni a colpi di finestre sfondate e vetri rotti ha fatto troppo baccano. Un gran  chiasso, reso ancora più percepibile dal silenzio assordante delle notti d’estate.

SVEGLIA NOTTURNA - E’ successo che qualcuno, buttato già dal letto dalle incursioni del rumorosissimo ladro, ha chiamato i carabinieri di Desio. Che lo hanno colto sul fatto. All’arrivo dei militari, il furfante ha tentato di nascondersi dietro a una siepe. Ma è stato subito stanato dagli uomini in divisa, che gli hanno sequestrato i «ferri del mestiere»: piede di porco, cacciaviti e – naturalmente – la torcia assieme a un bel po’ di refurtiva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VICINI - Ci hanno pensato i vicini a informare i carabinieri che anche altre villette del quartiere avevano appena subito la visita di un ospite tanto inatteso quanto sgradito. Ai polsi del 53enne sono state comparse un paio di manette. Ora l’uomo si trova nel carcere di San Vittore a Milano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento