Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

Paderno, ladro «casinista» butta già dal letto i vicini: arrestato

Non ha letto il "manuale del ladro" al capitolo che impone di far piano. I carabinieri lo hanno colto sul fatto fuori da una villetta appena razziata. Per lui un fine estate al fresco

PADERNO DUGNANO – Passamontagna in testa, guanti e torcia in mano, era deciso a «visitare» le villette del quartiere di via Pola, a Paderno Dugnano. Ma il ladro – Nicola G. di 53 anni, residente a Milano - con le sue incursioni a colpi di finestre sfondate e vetri rotti ha fatto troppo baccano. Un gran  chiasso, reso ancora più percepibile dal silenzio assordante delle notti d’estate.

SVEGLIA NOTTURNA - E’ successo che qualcuno, buttato già dal letto dalle incursioni del rumorosissimo ladro, ha chiamato i carabinieri di Desio. Che lo hanno colto sul fatto. All’arrivo dei militari, il furfante ha tentato di nascondersi dietro a una siepe. Ma è stato subito stanato dagli uomini in divisa, che gli hanno sequestrato i «ferri del mestiere»: piede di porco, cacciaviti e – naturalmente – la torcia assieme a un bel po’ di refurtiva.

VICINI - Ci hanno pensato i vicini a informare i carabinieri che anche altre villette del quartiere avevano appena subito la visita di un ospite tanto inatteso quanto sgradito. Ai polsi del 53enne sono state comparse un paio di manette. Ora l’uomo si trova nel carcere di San Vittore a Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paderno, ladro «casinista» butta già dal letto i vicini: arrestato

MonzaToday è in caricamento