A Monza nasce un Parco Letterario intitolato alla regina Margherita

L'iniziativa. E' il terzo parco letterario in Lombardia e il 19esimo in Italia

Parco di Monza (Instagram@robertodellarosa)

Un parco letterario a Monza, intitolato alla regina Margherita, mecenate della cultura.

L'iniziativa è stata presentata giovedì, presso il Teatrino della Villa Reale, alla presenza dell'assessore alle Culture Cristina Cappellini, della presidente del Parco regionale della Valle del Lambro Eleonora Frigerio, del sindaco di Monza e presidente del Consorzio Dario Allevi e davanti al direttore del Consorzio Villa Reale e Parco di Monza Pietro Addis e della presidente de 'La Casa della Poesia di Monza' Antonetta Carrabs e il tenore Renato Cazzaniga. Si tratta del diciannovesimo parco letterario in Italia, il terzo in Lombardia. 

L'idea è nata nell'autunno 2016 quando la Casa della Poesia di Monza ha manifestato al Parco Valle Lambro l'idea di istituire un Parco Letterario, ambientato territorialmente nel contesto del Parco Reale di Monza, da intitolare alla Regina Margherita, passata alla storia come un personaggio caratterizzato da grande sensibilita' culturale, anche per la promozione da parte sua di tanti salotti letterari.IMG_5827-2

"La nostra città svela un nuovo volto di sé grazie alla costituzione del Parco Letterario dedicato alla Regina Margherita. Un volto inedito che ci consente di rileggere da una prospettiva originale alcuni degli spazi più famosi di Monza, quali fonti di ispirazione letteraria e artistica. L’omaggio alla sovrana illuminata e il progetto di valorizzazione anche letteraria della Reggia e del Parco rappresentano un contributo culturale significativo per la città e un volano turistico prestigioso per uno dei monumenti che è da sempre un simbolo di Monza, anche oltre confine" ha spiegato il Sindaco Dario Allevi, Presidente del Consorzio Villa Reale e Parco.

La convenzione tra il Parco Regionale della Valle del Lambro e la 'Societa' Dante Alighieri' sarà firmata ufficialmente sabato 18 novembre e durante la giornata sono stati organizzati numerosi appuntamenti. Dopo la sottoscrizione del documento e' in programma un concerto per i 50 anni di carriera musicale del tenore di fama mondiale, Renato Cazzaniga e del soprano Cristina Di Mauro, accompagnato dai 30 elementi dell'Orchestra Filarmonica dei Navigli diretta dal maestro Maurizio Tambara. Dalle ore 10 alle ore 16 il Parco della Villa Reale di Monza verra' pacificamente 'invaso' da decine di artisti dei circoli pittorici lombardi, che prenderanno parte ad un'estemporanea di pittura. Nel foyer del Salone da Ballo sara' presentato il progetto di alternanza scuola-lavoro 'Sulle orme degli artisti' che il Parco Valle Lambro ha realizzato con gli studenti del Liceo Artistico Statale 'Amedeo Modigliani' di Giussano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento